CARLO COTTARELLI

CARLO COTTARELLI

È direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica e visiting professor presso l’Università Bocconi di Milano. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Economiche e Bancarie all’Università di Siena e il Master in Economics alla London School of Economics, Cottarelli ha lavorato dal 1981 al 1987 alla direzione monetaria del Servizio Studi della Banca d’Italia e, dal 1987 al 1988, al Servizio Studi dell’Eni. Ha iniziato la sua carriera al Fondo Monetario Internazionale nel 1988; all’interno del FMI, dal 2008 al 2013 è stato direttore del Fiscal Affairs Department, mentre dal 2014 al 2017 è stato direttore esecutivo per Italia, Albania, Grecia, Malta, Portogallo e San Marino. Da ottobre 2013 a ottobre 2014 è stato commissario per la Revisione della Spesa pubblica in Italia, su nomina del governo Letta. Nel maggio 2017, prima della formazione del governo Conte, il presidente Mattarella lo designa quale premier incaricato: è un incarico che Cottarelli rimette dopo tre giorni “essendosi nuovamente create le condizioni per un governo politico”.

GIOVANNI QUAGLIA

GIOVANNI QUAGLIA

Docente di Economia e Direzione delle Imprese presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, è presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, dell’Associazione delle Fondazioni bancarie del Piemonte, di REAM Sgr e del Comitato di Supporto di Cassa Depositi e Prestiti, oltre che componente del Consiglio di Amministrazione e del Comitato esecutivo dell’ACRI. È stato sindaco di Genola, consigliere regionale del Piemonte, presidente della Provincia di Cuneo. È presidente, amministratore e sindaco di società e di associazioni culturali e di promozione territoriale.